Deprecated: Function create_function() is deprecated in /home/sbafo900/public_html/media/widgetkit/widgets/lightbox/lightbox.php on line 49
Il Piccolo Sarto Coraggioso

Il Piccolo Sarto Coraggioso

Siamo nel Medioevo. Un re è alla ricerca di un cavaliere coraggioso per sconfiggere un gigante che ha terrorizzato il piccolo regno e rubato tutte le scorte per l’inverno che comprendono porri, zucche, mandorle e peperoni.

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 5.00 (2 Votes)

Storia di Sbafo del mese di febbraio 2015

Senza pensarci due volte, la mamma mandò suo figlio al mercato per cercare di vendere l’unica verdura rimasta.

Fuori dalla sua finestra intanto, due persone stanno discutendo del gigante e Andrea, senza saperlo, si intromette da smargiasso: "Ne ho uccisi sette in un colpo solo!". Accidentalmente, essi credono che il sarto si riferisca a dei giganti, e la vicenda si diffonde velocemente attraverso il regno. Così il re decide di convocare Andrea, che gli chiede se davvero che ne ha "uccisi sette in un colpo solo".

Quando il re lo nomina “Sterminatore Ufficiale del Gigante”, il giovane sarto capisce di essere di fronte a un grosso equivoco, ed è pronto a rifiutare l’incarico. Tuttavia, quando il re gli offre grandi ricchezze e la mano di sua figlia Elisabetta, decide di accettare lo stesso, colpito della bellezza della principessa.

Durante il tragitto, Andrea è consapevole di non saper catturare un gigante, ma in quel momento l’energumeno arriva, costringendolo a cercare un posto dove rifugiarsi.

Il giovane si nasconde in un carro di zucche, che però in quel momento il gigante stava per spremere per farne una crema di zucca.

Storia di Sbafo del mese di febbraio 2015

Quando il gigante lo scopre e tenta di schiacciarlo, Andrea riesce a produrre rapidamente dei fili per cucire e, con l’aiuto del solo ago, riesce a sconfiggere il gigante legandogli gli arti e facendolo stramazzare al suolo.

Storia di Sbafo del mese di febbraio 2015

Prima di tornare nel regno da vincitore, il giovane sarto scopre che il gigante stava preparando una pizza altissima a base di crema di zucca, porri, mandorle e peperoni.

Con il gigante sconfitto, Andrea torna a casa e racconta al re cosa ha visto.

Poco dopo, un ristorante viene creato sul luogo della battaglia, in modo che Andrea, la principessa, il re e tutto il popolo possano consumare la pizza alta preparata dal gigante, vivendo per sempre felici e contenti.

Contenuti: Gabriele e Sara

comments powered by Disqus

Sbafo Italia srl - PI/CF: 03604510168